Euroreportage, rubrica di Radio 24, ha dedicato una puntata alla Serbia e agli investimenti italiani nel paese dal titolo “Belgrado, dove le imprese italiane diventano internazionali”.

In particolare questa puntata del programma radiofonico si è soffermata sulle scelte che il paese balcanico dovrà affrontare per proseguire sul suo cammino verso l’integrazione europea, scelte che implicano anche la rinuncia agli accordi di libero scambio con i paesi ex-CSI (principalmente Russia, Bielorussia e Kazakhstan) i quali restano oggi uno dei principali fattori di attrazione degli investimenti diretti esteri.

La giornalista Claudia Vanni ha intervistato Stevan Nikčević, segretario di Stato al Ministero dell’Economia della Repubblica di Serbia, il capo della Delegazione dell’Unione europea in Serbia Michael Davenport, l’Ambasciatore d’Italia in Serbia Giuseppe Manzo e Biagio Carrano, direttore della società di consulenza di internazionalizzazione d’impresa eastCOM Consulting di Belgrado e ideatore e direttore del portale Serbian Monitor.

Cliccate sul titolo per ascoltare la puntata: Belgrado, dove le imprese italiane diventano internazionali”.